È una fucina di esperienze che nutrono creatività ed immaginazione.
È un vaso in cui si nascondono chiavi per aprire nuovi mondi.
È un angolino in cui ritagliarsi il tempo per immergersi in libri curati, selezionati e anche belli.
È un giardino in cui far germogliare, curare e crescere idee e pensieri importanti.
È un universo brulicante di dettagli. Il posto giusto per piccoli curiosi.
È una fucina di esperienze che nutrono creatività ed immaginazione.
È un vaso in cui si nascondono chiavi per aprire nuovi mondi.
È un angolino in cui ritagliarsi il tempo per immergersi in libri curati, selezionati e anche belli.
È un giardino in cui far germogliare, curare e crescere idee e pensieri importanti.
È un universo brulicante di dettagli. Il posto giusto per piccoli curiosi.

Poesia

Disegni e parole lievi intessute sapientemente.

Della meraviglia che ci circonda.
Degli occhi che vedono oltre.
Delle orecchie che sentono attraverso.
Del cuore che si lascia portare.
...

Eccoci qua, ancora una volta in zona rossa, con nelle tasche un lumicino sempre acceso e alimentato di speranza che sia l'ultima delle volte.

Il Piccolo Giardiniere resta aperto, continueranno ad arrivare libri e giochi nuovi, continueremo con le consegne a domicilio gratuite per Mantova e per i comuni limitrofi.

Potrete scriverci su WhatsApp, richiederci consulenze, consigli e immagini: noi faremo il possibile per rispondervi quanto prima.

Potrete ordinare direttamente dal sito www.ilpiccologiardiniere.it/shop chiedendo la consegna a domicilio per voi o per i destinatari dei vostri regali.

Continueremo a fare pacchetti con cura, a scrivere i vostri pensieri a mano su biglietti di auguri.
Potrete ordinare titoli anche tramite WhatsApp al numero 3518738741 oppure via mail a:info@ilpiccologiardiniere.it

Vi staremo vicini, come siamo capaci, perché questo posto è un po' CASA e ci piace che si respiri anche da lontano.

Un caro abbraccio.
Francesca, Marianna e Veronica
...

Epifania.
Abbiamo finito l'inventario, sistemato le nuove vetrine, abbiamo fatto ricerca, letto e selezionato nuovi libri e nuovi giochi, abbiamo navigato tra numeri e conti, abbiamo disordinato, ammucchiato e riordinato e fatto spazio a ciò che di nuovo arriverà.
Guardiamo avanti con occhi speranzosi, felici di programmare quest'anno come se tutto fosse di nuovo possibile.
Perché il piccolo giardiniere è prima di tutto un luogo in cui incontrarsi, confrontarsi, sperimentare: è un'officina.
Guardiamo avanti aspettando un'epifania di possibilità.

Riapriamo domani sperando di rivedervi, con il solito orario dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00. Venerdì invece la librofficina sarà eccezionalmente chiusa: ci aspettano ancora selezioni e rifornimenti di cose belle!

L'illustrazione è di Alessandra De Cristoforo
...

In silenziosa attesa di fronte al mistero di una nascita, quella di un Dio che si fa povero e piccolo per i poveri e i piccoli.
Se abbiamo un desiderio per questo Natale è quello di avere fiducia gli uni negli altri, imparare a sperare insieme, per tutti, per tutto l’anno.
Buona festa, che sia comunque speciale.
...

È arrivata @officinatypo, con i suoi giochi, libri e poster assolutamente stupendi!
Amanti dei caratteri mobili, fatevi sotto...abbiamo pochi esemplari
e il Natale è alle porte!
...

⭐Stasera andiamo a dormire felici e cariche di gratitudine: questo posto fà accadere cose magiche e stupefacenti e sempre più spesso, nel consigliare piccoli doni, libri, giochi e regali ci sentiamo investite di incommensurabile fiducia.

⭐Pezzettini delle vostre storie, dei vostri legami che ci vengono appoggiati tra le mani, come un dono prezioso, importante.
Quando succede noi ci sentiamo minuscole e fortunate.

⭐Alcune delle vostre storie, a volte, si trasformano in UN PACCO BELLO, un modo per scavallare le distanze, per dire che sì, sto pensando proprio a te!

⭐Vi possiamo assicurare che al mondo esistono anime bellissime, capaci di diffondere il proprio bene ad ampio raggio.

⭐Essere parte di questo è per noi un onore grande che dà senso al nostro fare.

Immensamente grazie!
...

Evviva! Sono arrivati a @ilpiccologiardiniere i calendari 2021 illustrati da @littlepinealice con le attività ideate e strutturate insieme a @giuliegiordi.
Un anno di esperienze di qualità da vivere insieme ai vostri bambini, il suo ricavato andrà a sostenere i progetti della scuola @waldorf_brescia
Sono pochi pochissimi, quindi correte!
...

Avanti di questo passo non ce la faremo mai a caricare tutto.

Dobbiamo dargli una mano:

SABATO 12 il piccolo giardiniere farà ORARIO CONTINUATO dalle 10:00 alle 19:00

Santa non ti preoccupare il tuo asinello è in ottime mani!

Con il prezioso contributo di Nino dell'Asineria Ciuco Seduto ⭐
...

Come cercare di rimettere insieme i pezzi di una vita. Una storia che passa da quella vissuta dai suoi bisnonni, da suo padre e da lui stesso.
Stefansson racconta con una grazia commovente, e lo fa come si affastellano gli eventi e le sensazioni del passato: senza ordine, associando rumori e profumi a momenti, dilatando o contraendo il tempo, che nei ricordi non mantiene mai il suo ritmo normale.
Alterna voci adulte e voci bambine, che rispettano la visione data dall'età.
Stupende le parti in cui la voce narrante è quella di lui bambino, dell'abilità di raccontare il mondo interiore e quello che si vede in un bambino di sette anni. Toccante.

"Il tempo si mette d'impegno per cambiare le cose, sembra proprio che non riesca a lasciarle così come sono; però trascura sempre qualche dettaglio"

Ps. Ok. Lo ammetto. Sono stata attirata alla lettura di questo libro dal formato stupendamente fuori standard e dalla parola "crepitio" che mi ha smosso dentro ricordi sonori. Poi la sua lettura integrale mi ha definitivamente steso.

Ps. Sto iniziando ad amare follemente gli islandesi.

#seminarebellezza #ilpiccologiardiniere #iperborea
...

In questo costante esercizio alla pazienza, sappiamo che ne avete tantissima nei nostri confronti e ve ne siamo immensamente grati!

Questa settimana troverete il negozio aperto nei seguenti giorni e orari:
⭐MARTEDÌ - MERCOLEDÌ - VENERDÌ e SABATO
dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00;
⭐GIOVEDÌ dalle 9:30 alle 12:30.

⭐⭐⭐
Sappiamo che Il Piccolo Giardiniere ha amici e clienti speciali.

Evviva!
...

⭐Speriamo che questa sia l'ultima settimana di orari ballerini.
⭐Dalla prossima torneremo a prenderci cura a tempo pieno del nostro bel giardino.
⭐Questa settimana trovate il negozio aperto nei seguenti giorni e orari:

MARTEDÌ * VENERDÌ * SABATO
9:30 - 12:30 e 16:00 - 19:00

MERCOLEDÌ * GIOVEDÌ
9:30 - 12:30

Vi aspettiamo, ricordandovi che l'iniziativa IO LEGGO PERCHÉ terminerà domenica 29.

⭐ PS. Ci mancate tanto e non vediamo l'ora di rivedervi!

Illustrazione di Lieke van der Vorst
...

Anche questa settimana mettiamo sulla bilancia e soppesiamo quello che vorremmo, quello che possiamo, quello che è giusto, quello che è auspicabile. Una cosa l'abbiamo ben chiara: prima vengono i legami, le relazioni, il senso di famiglia e il senso di appartenenza a una comunità.
Solo a partire da questo possiamo fare delle scelte anche se sembrano difficili.

⭐Gli orari del piccolo giardiniere sono un po' ballerini queste settimane, ma siate pazienti!!! Contiamo di tornare presto in forze!

⭐Ci troverete:
martedì e giovedì dalle 9:30 alle 12:30
mercoledì e venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00
Sabato il negozio fisico sarà CHIUSO.

⭐Lo shop online è attivo e funzionante, aggiornato giornalmente con nuovi arrivi e riassortimenti.

⭐Potete acquistare i libri per l'iniziativa IO LEGGO PERCHÉ direttamente dal sito www.ilpiccologiardiniere.it

L'illustrazione è di @phoebewahl che noi personalmente adoriamo!
...

Donnnnnng Donnnnnnnnng
Piccola comunicazione: questa settimana Il Piccolo Giardiniere sarà aperto tutte le mattine da martedì a sabato dalle 9:30 alle 12:30 e il pomeriggio del mercoledì dalle 16:00 alle 19:00.



Mamma Orsa dà un bacio a Orsetto e gli sussurra: “Scegli la stella che ti porterà fino a domani”.
...

In un tempo di equilibri poco stabili, una cosa bella bella: la porta della libreria è aperta e siamo contenti di potervi incontrare nel nostro giardino.
Siamo pronte a raggiungervi con ogni mezzo se al contrario preferite non allontanarvi dalle vostre case.
Quest'anno Santa Lucia avrà bisogno di un aiutino in più e noi siamo già all'opera!
...

"Nelle sue scatoline si possono trovare sassi, bacche, pezzetti di stoffa, i pensieri dimenticati, foglie, bustine di tè essiccate, neve sciolta, quel giorno al mare che mi hai abbracciato forte.
Ciò che non si vede è sistemato vicino agli oggetti che si possono toccare.
Quello che non c'è, c'è."

C'è chi crede ancora nella magia dell'invisibile anche da grande.
Le persone così vanno tenute strette strette, vicine.
Che bellezza!

"Quando il mondo era tutto azzurro" di Sara Gamberini e Elisa Talentino - @topipittori
...

Ci sono cose così immense che al solo pensiero vengono i brividi.
Riuscite a immaginare il nostro pianeta come una gigantesca palla coperta di neve? E coperta di mari di lava? O abitato da creature gigantesche e strane forme di vita? Questo è accaduto milioni di anni fa, molto prima che le piante e gli animali che conosciamo popolassero la Terra.
Questo prezioso libro invita a scoprire una storia antica, antichissima, a viaggiare attraverso tempi e paesaggi perduti del nostro pianeta. Lo fa con un supporto grafico e iconografico meraviglioso capace di alimentare la curiosità della conoscenza.
...

"E così ogni sera, Jack legge una storia a Jim".

Un merlo e un gabbiano, un abitante dei boschi e un uccello di mare, un'amicizia più forte di tutte le differenze capace di diventare alimento per l'intera comunità.
Perché l'amore per le storie, l'amare immergersi in mondi immaginari, è cosa universale.
Grazie a Chiara Carminati per come setaccia le parole da usare, a Kitty Crowther alla sua scrittura e al suo tratto e a Marameo edizioni.
...

Tempo di funghi, di castagne, di passeggiate nei boschi, di avventure, di imboscate,di battaglie con le pigne, di foglie che scricchiolano sotto i piedi, di nascondigli e tane riparate, di resina appiccicosa sulle cortecce degli alberi, di piramidi di sassi messi in ordine dal più grande al più piccolo, di ragnatele brillanti che legano tra loro rami sottili, di cose raccolte, di cose messe nelle tasche, di piccoli tesori. ...

🐋🐋🐋
Ed eccole qui, sono arrivate, sono quattro, una diversa dall'altra, realizzate a mano con una cura del dettaglio incredibile grazie a @petitemainverte
Sono arrivate per omaggiare un evento bellissimo che ha luogo nella nostra città: @segnidinfanzia
Evviva!
🐋🐋🐋
...

"C'era un bambino che rompeva le palle, sempre.
Che fossero palle di vetro, di argilla, di carta, di cuoio o di neve, lui le rompeva senza pietà e senza badare ai rimproveri e ai castighi che si meritava.
E non c'era modo di farlo smettere.
Disperati, i suoi genitori decisero di portarlo dalla vecchia guaritrice dai capelli d'argento, che era una maga molto potente. Come entrarono nella stanza della donna, però, il bambino adocchiò, al centro di un tavolino rotondo, la sfera di cristallo della maga.
Inutile dire che un attimo dopo la magica sfera era già in frantumi ai piedi del tavolino.
La maga dai capelli d'argento non era né dolce né tenera. Anzi. Se qualcuno avesse detto che era una strega, non avrebbe detto nulla di sbagliato. Ed ecco quello che accadde: la strega si chinò, raccolse a uno a uno i cocci di cristallo e li buttò in aria, pronunciando parole misteriose. In quell'istante la stanza si fece buia come il nulla, ma un attimo dopo, quando riapparve la luce, la sfera era di nuovo al suo posto, al centro del tavolino, intera e intatta. E dentro la sfera, imprigionato come un pesce in una boccia, c'era il povero bambino, che non era più grande di un mignolo e si guardava attorno con una faccina stupefatta.
Da quella volta il bambino non è più uscito dalla sfera, e trascorre i suoi giorni sperando che al mondo ci sia un altro bambino rompipalle che vada a tirarlo fuori di là."

Per tutti voi che le stavate aspettando sono arrivate palle per tutti i gusti, benvenuto @ratatamkids nella librofficina, in questo posticino ti troverai bene!

La storia è tratta da un libro prezioso "ultimo venne il verme" scritto magnificamente da Nicola Cinquetti per @libribompiani
...