di Candace Fleming

Joey è un bambino dalla sconfinata capacità di immaginare. I suoi occhi vedono cose che gli altri non sanno cogliere, e ancor meno raccogliere. Lui invece raccoglie, e tanto, andando in giro con il suo carretto. Nella sua testa, le cose assumono un valore che nessun altro è in grado di capire: una cassaforte è magica, un malconcio telescopio è celeste, una piuma di pappagallo è esotica… Giorno dopo giorno, un oggetto dopo l’altro, quel bambino diventa il più grande artista del Surrealismo americano: Joseph Cornell. Questa è la storia della sua infanzia.

 

Autore: Candace Fleming
Illustratore: Gérard DuBois
Editore: Orecchio Acerbo
Rilegatura: cartonato
Pagine: 40
ISBN: 9788832070040